Costumi Emamò 2012, un’occhiata al catalogo





La nuova collezione moda mare dedicata all’estate 2012 firmata Emamò è un omaggio alla pittura di Frida Kahlo, dai colori intensi e passionali, proprio come la sua terra d’origine, il Messico. Il risultato è una linea di beachwear e costumi da bagno dalla femminilità forte e sensuale.

La nuova collezione primavera estate 2012, infatti, dai kaftani ai parei, dai bikini più stringati ai costumi interi, dai camicioni ai copricostumi, sono un vero tripudio di colori, che evocano i temi e le suggestioni dei quadri di Frida Kahlo, un’artista dallo spirito indipendente e passionale, insofferente alle convenzioni sociali, e dalla vita quanto mai travagliata.

Sia i costumi che la moda mare alternano su uno sfondo bianco o beigi i colori brillanti e intensi della tradizione messicana. Bellissimo, ad esempio, il kaftano lungo con rouches o quello con maniche a farfalla e intarsi preziosi in macramé.  Tra i bikini, forse quello più bello è la fascia multicolor con paillets applicata a mano e slip con fiocchi laterali.

Tutti capi della collezione sono firmati dalla stilista Emanuela Corvo, una donna che, con il suo gusto e il suo talento indiscusso, ha saputo creare uno stile femminile davvero unico nel suo genere. I costumi da bagno, sfilati sulle passerelle milanesi e indossati da Melissa Satta, infatti, raccontano la passione di Emanuela per il viaggio e le novità.

Il suo universo creativo s’ispira al mondo romantico e alla natura, che mescola sapientemente con i nuovi trend. Il risultato è uno stile assolutamente femminile ed elegante, per una donna grintosa e seducente.